Legali Tavares, no a processo mediatico

"Ancora una volta, e per nulla intimoriti, ci sentiamo in dovere di ribadire il principio che ci siamo limitati ad invocare in precedenza. No al processo mediatico, no alla spettacolarizzazione dei casi, no alla riprovazione dell'avvocato difensore, no all'anticipazione del giudizio attraverso la gogna mediatica". Lo scrivono in una lettera al Ministero della Giustizia, gli avvocati Riccardo Luzi e Alessandro Pinzari, difensori di Eddy Tavares, condannato in primo grado a 10 anni di carcere per l'aggressione con l'acido oltre ad 8 anni per stalking nei confronti della sua ex fidanzata Gessica Notaro, concorrente del programma di Rai1 "Ballando con le Stelle". Durante la trasmissione di sabato sera, Gessica ha ribadito la sua posizione dopo che gli avvocati avevano chiesto alla Rai di non permettere più che si parlasse della vicenda durante il programma. "E' illegittimo - scrivono - che la tv di Stato possa consentire le offese di una parte processuale in una vicenda giudiziaria ancora da dibattere".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mercatino Conca

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...